A 41 anni di distanza dal Terremoto dell’Irpinia. La Giornata

Ogni anno il Cervene e l’Osservatorio Permanente sul Doposisma della Fondazione MIda ricorda il 23 novembre 1980 con un evento da tenersi in una delle aree colpite dal sisma dell’Irpinia. Negli anni scorsi, gli eventi si sono tenuti in Irpinia presso l’Abbazia del Goleto, a Pertosa (SA) presso la Fondazione MIdA e nel 2020 in modalità remoto con ospiti da tutta Italia. Si tratta di una data rilevante per la nascita della Disastrologia veterinaria ad opera del Prof. Adriano Mantovani, che con la sua equipe di giovani medici veterinari intervenne dopo il sisma, ponendo le basi per una nuova prospettiva organizzativa di medicina veterinaria in emergenze non epidemiche.

Quest’anno il ricordo, la commemorazione ma soprattutto il dibattito sulle calamità e le emergenze si sono tenute a Mercogliano in provincia di Avellino presso la sede della Protezione civile della Regione Campania, con una sessione del Corso di formazione in “Sicurezza alimentare nelle emergenze” organizzato dal Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.

La giornata dal titolo “Le esperienze della sanità pubblica a 41 anni di distanza dal terremoto dell’Irpinia” ha visto davvero tanti interventi di professionisti veterinari e non solo che in questi anni hanno collaborato e sono intervenuti in situazione di emergenze sismiche in tutta Italia.
Tra gli interventi di quest’anno, prestigiosa e preziosa è stata la Lectio Magistralis su Adriano Mantovani da parte di Romano Marabelli, Consigliere Sostituto del Direttore Generale dell’OIE (Organizzazione mondiale della sanità animale).
Tra gli altri interventi significativo quello di Pierdavide Lecchini, Direttore Generale della Direzione Generale della Sanità Animale e dei Farmaci veterinari del Ministero per la Salute.

L’intera giornata in video è stata registrata su questo link. Clicca.

Una breve sintesi la trovi sotto