Il CeRVEnE al Quotidiano Medicina – Vet Pet & Food

Cervene. Gestione filiere agroalimentari ed animali grandi e piccoli in disastri naturali

Quotidiano Medicina 13/4/18 di Aldo Primicerio

Vet Pet & Food, con il contributo scientifico del Dip. di Medicina Veterinaria Federico II di Napoli, dell’Ordine Medici Veterinari Salerno, e di Baselice Farmacia Veterinaria.
La disastrologia veterinaria e le emergenze che insorgono in occasione di calamità naturali come i terremoti e le alluvioni che seguono alle esondazioni dei fiumi, emergenze che vanno gestite con la prevenzione, istituendo un sistema che risponda con efficacia e rapidità ai problemi legati agli animali piccoli e grandi, alle loro morti, o al loro salvataggio o alla tutela degli allevamenti ed agli approvvigionamenti alimentari, o alla tutela delle filiere agroalimentari……Il Cervene, dopo una gestazione durata alcuni anni grazie al dott. Raffaele Bove dirigente medico veterinario, è stato istituito un anno fa dalla Regione Campania, prima Regione in Italia a deliberare la nascita di un organismo specializzato sulla disastrologia veterinaria, con partner come la stessa Regione, l’Istituto Zooprofilattico del Mezzogiorno di Portici, il Dip. di Medicina Veterinaria di Napoli, l’Asl Salerno e la Fondazione Mida. Perché la scelta, come sedi, di Pertosa, il paese delle grotte del museo speleologico, e della Fondazione Mida ?….Come è strutturato il Cervene? Quali sono le sue attività? (tra cui la formazione dei medici e dei medici veterinari è quella strategica)……In caso di terremoto o di alluvione o di esondazione di un fiume, come ad es. accade ogni anno per il Sele-Tanagro, come si muove il Cervene, quali sono gli step previsti?……Le difficoltà in questi casi sono enormi. Quali quelle più forti ed impegnative? Quali sono i mezzi di cui disporrete?…(continua) (apri il video) Focus con il prof. Luigi Esposito, Dipartimento Medicina Veterinaria Univ. Federico II Napoli.